FINALITA’

La pratica di una disciplina marziale è vicina all’arte quanto l’arte è vicina alla disciplina.

Per noi la pratica del Jiu Jitsu è uno strumento e come tale deve essere usufruibile quotidianamente. Non proponiamo una pratica spasmodica, lacerante votata al solo ed esclusivo conseguimento del trofeo sportivo.

La nostra visione, la nostra prospettiva è quella di ritrovarci tutti sul tatami, ognuno infuso del proprio spirito in armonia con le proprie capacità fisiche, mentali ed emotive. Non dimentichiamo, infatti, che il Jiu Jitsu è in primis un’arte marziale e come tale esige la pratica del rispetto e dell’etichetta.

pyramid-zkjiujitsu
La lezione è in linea con la nostra piramide:

ALLENAMENTO E DISCIPLINA
Dedichiamo una parte abbondante della lezione alla preparazione fisica e allo sviluppo della coordinazione attraverso un riscaldamento completo e dinamico con una particolare attenzione all’armonia dei gesti.

Segue poi la fase di studio delle tecniche organizzate per tema ed eseguite per 1 o più settimane a seconda della complessità stessa del tema trattato. Ciò ha lo scopo di coinvolgere l’allievo ad una pratica intensa, non casuale, strutturata ed organizzata.

DIFESA PERSONALE E SPORT
Il tema della difesa personale, studiato con l’abbigliamento tipico (kimono o keikogi) oppure con shorts e rashguards (no-gi class), è il filo conduttore che ci riconduce alla finalità del Jiu Jitsu che proponiamo. E’ un programma articolato in 5 sezioni e prevede di portare il praticante allo studio delle prese, alla difesa delle stesse, ad acquisire la capacità di colpire, a difendersi dai colpi ed infine a praticare il tutto esprimendo le proprie potenzialità.

RANDORI
Segue poi la fase del combattimento libero (o, come viene chiamato in altre arti marziali di origine giapponese, Randori) dove gli allievi si confrontano usando tecniche libere con lo scopo di verificare ciò che hanno acquisito durante gli allenamenti e per testarsi in un crescendo dinamico ed intenso.

La modalità del combattimento libero è strutturata a seconda della tipologia dell’area di studio (difesa personale, lotta sportiva con il gi, lotta sportiva senza gi).